Passeggiate nei prati dell'eternità, la mail di un lettore

Buonasera,

 nello scorso weekend curiosando in libreria ho trovato il suo libro. Non conoscevo ne’ lei ne’ il programma RAI che da cui lei ha tratto spunto per il libro. L’ho sfogliato, mi ha incuriosito. L’ho comprato.
Sono arrivato  a casa e ho aperto le prime pagine. Rosetta Calavetta! E poi San Michele, l’isola dei morti , Brodskij. E Staglieno (Io sono genovese).
Le scrivo dopo aver letto i ringraziamenti finali. Mi sento come se avessi fatto il giro del mondo in pochi giorni, incontrando tantissime persone che già' conoscevo. E che  piacere nel ripercorrere tutte le storie, come quando si incontra qualcuno che non si vedeva da un po' di tempo.Ho  passato una settimana bellissima con i suoi extraterreni.
Grazie
Mauro Lavagnino,
Genova

p.s. il suo libro l'ho acquistato nella libreria porto antico, al piano terra dell'edificio Millo. Trovo spesso cose sfiziose, hanno una sezione su Genova piena di cose carine. 

Valeria Paniccia  a Staglieno  R35
Qui sono a Staglieno, uno dei cimiteri più suggestivi al mondo. Come scrisse Hernest Heminguey, Staglieno è una delle meraviglie del mondo"