via Valeria Moriconi

sotto la targa via valeria moriconi
Cerimonia di inaugurazione Via Valeria Moriconi, Roma
giovedì 14 dicembre 2017

da sinistra Aldo Angelucci, Valeria Paniccia, Massimo De Rossi, Eduardo Siravo, Adriana Oliveri, Oreste De Fornari, Vincenzo Bocciarelli
Mariano Rigillo, Augusto Fornari, Anna Teresa Rossini, Toni Fornari, Massimo Palazzini

Continua...

Dedicato a Valeria Moriconi, Sirolo

11856245_10207168528388654_2023642091630503335_o

Continua...

Valeria Moriconi, Dea del Teatro e degli Abissi

Valeria Moriconi in camerino copia
Valeria Moriconi in una sequenza della serie tv Il miele e la feccia, il mestiere dell'attore

Quando ero ragazza sulla parete della mia cameretta campeggiavano tre poster: il sedere di chi Chi mi ama mi segua (la pubblicità dei jeans di Fiorucci fotografati da Oliviero Toscani), Marilyn Monroe vestita di pizzo nero in un’immagine a colori e la lettera di Eduardo a Valeria Moriconi. Non era una lettera ma una fotocopia ingigantita di un biglietto scritto a mano, appesa davanti al letto, su un fianco dell’armadio bianco. Prima di coricarmi quelle righe poetiche erano una visione obbligata.
Quasi come una preghiera.

Continua...

Mariangela Melato, Signora della Scena



MELAT0 PANICCIA

Mariangela Melato (1942-2013) è la stata la protagonista della terza puntata della mia serie tv, Il miele e la feccia, il mestiere dell'attore, in onda su Raiuno e Raitre, per RaiEducational. L’ho intervistata tra le poltrone rosse del teatro Quirino di Roma. In quel momento non recitava nello spettacolo in cartellone ma lei è arrivata puntuale all’appuntamento.
Era elegante, con la sua camicetta di seta avorio e le perle al collo, i capelli biondi leggeri, un filo di trucco.
Diceva bene Emma Bonino in piazza del Popolo, nella sua orazione alla folla che non era riuscita ad entrare in chiesa: “Mariangela era una persona capace di passione, pulita e intelligente”, come gli aveva suggerito Renzo Arbore a cui aveva chiesto almeno tre aggettivi per definirla.



Continua...