A Roma, lettura scenica di Passeggiate nei prati dell'eternità


DSC03225 copia

Nel suggestivo Quadriportico del Verano, accanto a uno splendido angelo scolpito da Giulio Monteverde, Valeria Paniccia leggerà brani scelti dal libro Passeggiate nei prati dell'eternità (Mursia), ispirato alla serie televisiva Extraterreni, in compagnia di guide eccellenti nei cimiteri di tutto il mondo. Sarà accompagnata dall'arpa di Dafne Paris e dal violoncello di Fabio Cavaggion. La scrittura visiva della Paniccia evoca gli incontri con i suoi virigli e con gli extraterreni. 
L’ingresso è libero. L’evento è a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con AMA.

Il luogo della performance avverrà davanti alla tomba di Primo Zonca. Dall’ingresso si procede dritti e si arriva al Quadriportico, girare a destra ed entrare sotto il porticato, percorrererlo rimanendo sulla destra fino a raggiungere l’Arcata XXVII. L’angelo della Notte, seduto sul sarcofago, scolpito nel 1885 dal Monteverde, è un angelo che veglia il defunto, ritratto su un medaglione. Un angelo mondano, dalle fattezze gentili, forse una donna. Medita e veglia. E’ lo spirito buono dell’Eliso. Ha il compito di difendere la memoria e anche di confortare chi resta.


Nel Centro Documentazione dei Cimiteri Capitolini (all'ingresso a destra), piazzale del Verano n. 1, da lunedì 2 novembre 2015 a domenica 8, verranno proiettate tutte le puntate della serie televisiva scritta e condotta per la RAI da Valeria Paniccia, Extraterreni, passeggiate nei cimiteri italiani e stranieri, in compagnia di Massimo Cacciari, Toni Servillo, Giovanni Sartori, Giorgio Albertazzi, Pupi Avati, Gabriele Muccino, Gae Aulenti, Margherita Hack, José Saramago e altri ancora.

roma VeranoPasseggiate nei prati dell eternità€ v2 copia